Termometro digitale a infrarossi a portata di click

 

Quando i bambini si ammalano ciò che in casa non può assolutamente mancare è il termometro! 

Misurare la temperatura ai bambini ammalati diventa necessario, indispensabile, avere un buon dispositivo per il rilevamento della temperatura corporea ci fa stare più sereni, quante volte vi è capitato di misurare la febbre con più termometri per essere più tranquille e dormire sonni tranquilli?

In casa da noi sono passati tantissimi termometri, alcuni sono durati una stagione, altri erano davvero poco affidabili sin dall’inizio, ad un certo punto ci siamo affidati al vecchio termometro a mercurio della nonna che ahimè non è più in vendita a causa della nocitività del mercurio stesso…immaginate cosa potrebbe succedere se un bambino dovesse romperselo tra e mani.

Quando per la prima volta ho visto Oblumi in rete su vari blog sono rimasta quasi fulminata! Mi è sembrata una soluzione adatta alle mie necessità, piccolo, maneggevole, corredato di funzioni davvero interessanti, quando mi è stato offerto non ho davvero esitato e ho deciso di testarlo.

Perché Oblumi mi piace?  Ecco perché ho deciso di utilizzare Oblumi e perché lo consiglio a chi è alla ricerca di un termometro al passo con i tempi:

1) Primissima peculiarità è: Oblumi si collega a qualsiasi telefonino e funziona in modalità aereo! Per alcuni questo dettaglio potrebbe risultare irrilevante, ma per chi pensa che i telefonini debbano essere avvicinati ai bambini solo in casi eccezionali questa funzione è davvero importante. Quando un telefonino è in funzioni aereo si disattivano tutte le componenti radio del cellulare.

2) Con Oblumi è possibile misura la temperatura  temperatura sulla fronte e nell’orecchio. Oblumi misura la temperatura anche dei liquidi, avvicinandolo al biberon ad esempio avrete in tempo reale la temperatura del latte o dell’acqua per il bagnetto.

3) Scaricando l’app ufficiale è possibile memorizzare sull’app stessa tutte le misurazioni della giornata, in questo modo si può tenere costantemente sotto controllo la situazione senza scomodarci in annotazioni improvvisate su fogli di carta, ovviamente l’app. è disponibile per iOS e Android.

4) Con l’applicazione è possibile personalizzare il numero di pazienti, se avete più figli avrete più profili aggiornati autonomamente.

5) E’ possibile attivare gli allarmi per il rilevamento della febbre quotidiano o per gli orari in cui al bambino dev’essere somministrata una medicina, l’ app. può calcolare anche le dosi corrette di medicinale da somministrare in base ad età, peso e storia medica del bambino. Cosa davvero grandiosa è che con Oblumi ootrete inviare tramite app. i dati al vostro pediatra che avrà la situazione del bambino sempre sotto controllo.

5) E’ possibile condividere le informazioni con altri dispositivi, es: mamma e papà hanno sull’app. registrati gli aggiornamenti dello stato di salute del bambino.

Alcuni importanti suggerimenti:

1) Per una misurazione migliore misurare la temperatura nell’orecchio.
2) Posizionare correttamente il dispositivo, sull’app. viene precisamente spiegato come procedere con  mini video, è impossibile sbagliare.
3) La batteria supporta più di 5000 misurazione, un messaggio vi avviserà quando la batteria va sostituita.
4) Usate Oblumi attivando l’audio del telefono, un messaggio in fase i avvio vi chiederà proprio di attivare l’audio in impostazioni del telefono.
5) Non usare Oblumi con telefono in carica
6 Oblumi Tapp non sostituisce la consultazione medica, è solo uno strumento di supporto.
7) Pulire sempre il rilevatore prima dell’uso con uno un panno pulito umido con acqua e alcool.
8) Non immergere mai Oblumi in acqua o altri liquidi.

Di seguito un elenco di alcuni consigli utilissimi da tenere a mente quando si misura la temperatura a un bambino e a un adulto, molto spesso dimentichiamo di seguire questi accorgimenti e la temperatura rilevata non è al 100% attendibile:

– La temperatura va misurata quando il soggetto ( bambino o adulto) è a riposo e non abbia corso a praticato attività fisica prima della misurazione.

– La sudorazione altera la temperatura, è bene non misurare la temperatura a bambini sudati.

– E’ da evitare la misurazione della temperatura durante la digestione.

– Non misurare la temperatura dopo il bagnetto.

Se vuoi acquistare Omblumi app puoi farlo qui sul sito ufficiale Oblumi .com

Lascia un commento