Scarcella pugliese dolce pasquale per bambini

scarcella pugliese dolce pasquale per bambini

La scarcella pugliese dolce pasquale per bambini è un dolce simile al biscotto ma non è un biscotto!

Nessun dolce, più della scarsella pugliese, mi riporta alla mia infanzia, a quando mia nonna, qualche giorno prima di Pasqua, impastava e decorava le scarcelle che avrebbe regalato a noi nipoti!

La scarcella è un dolce tipico pasquale pugliese, tradizione vuole che la scarcella sia ricoperta di  glassa di zucchero bianca e poi decorata con uova sode, confettini, codette di cioccolato colorate.

Può essere aromatizzata con scorzetta grattugiata di limone o vanillina, è di semplice e veloce realizzazione, è possibile realizzare scarcelle di varie forme e misure!

La scarsella pugliese si prepara e si confeziona proprio per essere regalata ai bambini durante le festività pasquali.

INGREDIENTI per circa 20 scarcelle di media dimensione:

  • 500g di farina 00
  • 150g di zucchero
  • 2 uova medie
  • 50g di olio evo ( non usate oli di semi)
  • 50 g di margarina
  • scorza di limone finemente grattugiata
  • mezza bustina di ammoniaca
  • circa 50g di latte intero tiepido
  • un pizzico di sale

scarcella pugliese dolce pasquale per bambini

 

PROCEDIMENTO:

Per questo dolce non ho utilizzato l’impastatrice, in pochissimi minuti con il solo aiuto della mani riuscirete ad impastare gli ingredienti senza nessuna fatica.

Versate in una ciotola molto grande: la farina, lo zucchero, il sale, la scorza del limone grattugiato, la margarina tagliata a dadini, e l’olio, formate un cratere al centro e aggiungete le uova.

Iniziate ad amalgamare gli ingredienti e poi aggiungete l’armonica che va sciolta nel latte tiepido e poi aggiunta all’impasto.

Lavorate l’impasto sino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo, aggiungete altro latte nel caso in cui l’impasto non si compatti subito.

Il panetto ottenuto non deve essere appiccicoso ma sostenuto e facile da stendere, consiglio di dosare bene il latte.

Stendete su una spianatoia leggermente infarinata il panetto ottenuto, formate le scarcelle pugliesi utilizzando dei taglia pasta di varie forme e infornate per circa 15/18 minuti in forno ventilato preriscaldato a 180°C.

Sfornate le scarcelle che non sono completamente dorate. 

Preparate la glassa all’acqua che preferisco alla classica glassa che di solito si prepara con il bianco d’uovo crudo.

Versate la glassa sulle scarole, decorate con ovetti di cioccolato o confettini colorati, lasciate raffreddare e poi regalatele ai vostri bambini, nipotini, amici grandi e piccini!

Conservatele in contenitore ermetico oppure richiudete in bustine sterili mono porzione.