Quindici cose che devi sapere sullo “spannolinamento”; addio pannolino

Prima o poi per ogni bambino arriva il momento di dire addio al pannolino ed è importante accompagnare il bambino a questo delicato ma importante traguardo nel migliore dei modi.

Mi piace iniziare questo post citando una frase del libro “E ora togliamo il pannolino” di Ilaria Sacchetti, libro da cui ho tratto tutti i consigli che oggi vi elencherò.

Il vostro bambino, sin dalla nascita, ha saputo farvi capire quello di cui aveva bisogno e se anche in questa occasione lo ascolterete, riuscirete sempre a guidarlo nei migliore di modi”.

E’ proprio così, i bambini si fidano di mamma e papà ma è importante che mamma e papà rispettino i loro tempi, non brucino le loro tappe, è imparino ad ascoltare anche quello che i bambini non dicono.

E’ fondamentale che i genitori pongano molta attenzione nel tenere un atteggiamento il più possibile equilibrato durante il delicato passaggio pannolino – vasino. 

Se la stagione estiva è vicina, se avete bambini che hanno tra i due e tre anni e state pensando di provare a togliere il pannolino questi sono quindici consigli utilissimi per riuscirci al meglio.

1 Non è il genitore che decide quando è il momento giusto per togliere il pannolino ma il bambino.

2 La serenità del bambino viene prima di tutto, non affrettate o forzate questa delicata tappa di crescita, seguitelo passo passo con sensibilità, senza forzare troppo la mano.

3 In genere i bambini ottengono il controllo dei muscoli sfinterici intorno ai due anni e mezzo, molti tentativi fatti prima potrebbero risultare difficili e fallire, anche se esistono le eccezioni, bisognerà iniziare quindi quando il bambino ha l’età giusta e molti pediatri consigliano di tenere il pannolino almeno per i primi due anni.

4 Se il bambino ha un linguaggio ricco e vario e conosce e comprende il significato di molte parole avrete un punto a vostro favore per provare a togliere il pannolino.

5 Le notti asciutte ripetute sono un segnale importante, tenete d’occhio il pannolino del bambino al mattino o dopo i sonnellini pomeridiani molto lunghi.

6 il bambino va preparato al grande passo, iniziate a leggergli o inventate storie a tema o cominciate a disegnare bimbi sul vasino, i bambini cominceranno a prendere confidenza con l’idea tutta nuova.

7 Parlate con il vostro bambino del grande passo che si appresterà a fare, sottolineate loro che a tre anni otterrà tanti privilegi, giochi più grandi, andrà all’asilo, avrà tanti nuovi amichetti e toglierà il pannolino.

8 Portatelo con voi quando acquisterete il vasino o riduttore, si sentirà importante e protagonista dell’evento.

9 Lasciate che il bambino familiarizzi con il vasino, lasciatelo in bagno o dove preferite ma non permettetegli di usarlo come contenitore per giochi e giochetti, dovete rimanere fermi sul fatto che il vasino va usato per sedersi e fare pipì e non per riempirlo di costruzioni, macchinine, oggettini vari.

10 Se vi è possibile, quando il bambino comincerà a prendere confidenza con il vasino acquistate pannolini  a forma di mutandina e ad ogni cambio pannolino invitatelo ad alzarsi e abbassarsi la mutandina, così facendo comincerà a prendere coscienza del passaggio pannolino – vasino.

11 Se in programma avete traslochi, viaggi, gite, posticipate l’evento, il bambino deve vivere il momento in serenità e deve potersi prendere tutto il tempo di cui ha bisogno.

12 Il bambino non va portato in bagno ogni 10 minuti e non va lasciato ore sul vasino.

13 L’arma del dolcetto potrebbe funzionare, premiare il bambino lo renderà felice di esserci riuscito, ma non esagerate, il premio va dato solo se realmente il bambino ha fatto i bisogni nel vasino.

14 Non urlate, non sgridate, non rimproverate troppo severamente il bambino, quando uscite portate con voi molti cambi, se si bagna incoraggiatelo, motivatelo a riprovarci.

15 Abbiate pazienza, non sarà facile, la pazienza la perderete mille volte, se siete fortunate il vostro bambino imparerà subito, ma se così non fosse non abbiate paura e non scoraggiatevi, il momento passerà e il vostro bambino come tutti gli altri bambini imparerà ad usare il vasino e … Addio pannolino!

Ringraziamo  Ilaria Sacchetti!  Autrice del libro, Ilaria è una mamma come tante che tra le sue varie passioni ha la passione per la psicologia infantile, le piace moltissimo leggere e scrivere, è laureata in lettere e filosofia ed è specializzata in biblioteconomia. Grazie a lei abbiamo potuto stilare questo elenco di consigli utili per tutte le mamme e donne alle prese con lo “spannolinamento”.

Nel libro tantissimi altri consigli e suggerimenti utili per affrontare con serenità questo capito di vita che prima o poi ogni mamma deve affrontare.

Scheda libro e dove trovarlo.

Autrice: Ilaria Sacchetti
Titolo: E ora togliamo il pannolino?
Editore: Kimerik Editore
anno: 2013

 

Sabina B.

Lascia un commento