Quiche di asparagi e speck

Questa è una ricetta che definirei “salva cena” o “salva pranzo”, l’ideale per tutte le mamme e non che ogni tanto arrivano in affanno al momento del pranzo.

Ricetta molto facile da preparare, molto scenografica, che si prepara in 5 minuti, il resto lo fa il forno!

La sfoglia friabile, che potrebbe essere sostituita anche da una base di pasta brisè, racchiude un ripieno morbido, saporito ma delicato. Questa gustosa ricettina può essere personalizzata  a seconda dei gusti, l’importante è che siano gli asparagi, che in questo periodo abbondano in tutti i banchi frigo e nelle campagne.

La quiche agli asparagi e speck potrebbe essere l’ideale per un buffet o aperitivo, per una versione  vegetariana eliminate lo speck e il gioco è fatto!

INGREDIENTI:

  • una base di sfoglia già pronta
  • asparagi
  • 4 uova
  • 150g di formaggio grattugiato
  • speck q.b.
  • sale, pepe
  • 25g di latte

PREPARAZIONE

Rimuovete dagli asparagi la parte più dura, potrete usarla per preparare un’altra  ricetta, lavateli e fateli bollire per circa 10 minuti.

Scolate bene gli asparagi.

Stendete la sfoglia in una pirofila.

Rompete le uova in una ciotola, aggiungete il formaggio e con una forchetta amalgamate, non dovete lavorare troppo, le uova non vanno sbattute molto. Aggiungete il latte, il sale, il pepe.

Adesso avvolgete agli asparagi una fetta di speck e disponeteli a raggio nella sfoglia, versate le uova sbattute nella sfoglia e condite con altro formaggio grattugiato.

Infornate a 180°C per circa 20/25 minuti.

Una quiche di asparagi e speck davvero buona, semplice e leggera!