Organizzare un party a casa: 5 consigli utili

I bambini amano i party e tutti i bimbi dovrebbero vivere il giorno del proprio compleanno in allegria e spensieratezza.

Organizzare una festa di compleanno potrebbe sembrare un gioco da ragazzi ma molto spesso si cade in qualche intoppo, sicuramente a tutte voi sarà capito di organizzare o partecipare a una festa dove le uniche cose che vi sono rimaste in mente sono le urla dei bambini, le mani sporche di cioccolato e magari qualche capriccio dell’ultimo minuto.

Quando si organizza una festa di compleanno le decisioni da prendere sono davvero tante;  bisogna pensare alla location, all’animazione adatta, al buffet appropriato, il tutto richiede  una certa organizzazione e un budget che deve essere  per tutte le tasche.

Ma come si può organizzare un party a casa senza prosciugare il portafoglio, senza ricorrere ad animatori esterni, un party super speciale che renda felici i nostri piccini e non lasci noi genitori senza fiato?

Per dare una risposta a queste semplici domande abbiamo tratto alcuni spunti interessanti da un ebook : E tu da che party stai? Breve manuale per realizzare feste casalinghe ad alto tasso di divertimento! 

Ecco cinque consigli che potrebbero tornarvi utili se avete una festa da compleanno da organizzare.

1) SCEGLIETE IL TEMA DELLA FESTA:

Insieme al proprio bambino, seguendo i suoi desideri e gusti la prima mossa è scegliere il tema della festa! Tutte le feste hanno un tema! Molto spesso i bambini si lasciano trasportare dalla fortissima passione per l’ultimo cartone visto in tv, ma ottimi spunti per il tema potrete trarli da una passione spiccata del vostro bambini, da un libro che ama o da una storia che gli sta particolarmente a cuore. Evitate ciò che si è già visto e fatto, progettate tutto in modo originale.

2) ORGANIZZATE LA FESTA IN BASE ALLA PROPRIA CASA:

Dopo aver pensato all’età, al genere  il tema andrà adattato anche al numero degli invitati, è chiaro che in una casa piccola non potrete organizzare un party da 20 bambini, il numero dipende anche dallo spazio che avete a  disposizione.  Anche in case piccole possono essere organizzati facilmente dei giochi, È sufficiente preparare pochi giochi anche manuali per passare un pomeriggio
diverso dal solito.

3) CREATE, INVENTATE, STUPITE CON I GIOCHI:

Organizzare i giochi in base allo spazio disponibile e sempre in sicurezza! In casa niente amatori, partendo da ciò che vostro figlio ama create i vostri giochi. L’idea è quella di creare delle situazioni semplici da realizzare e gestire, ma molto spiritose: quiz a tema, piccole magie, potete creare delle piccole prove di abilità, come ad esempio: camminata con libro sulla testa, camminata con pallina nel cucchiaio portato con la bocca. Scegliere una canzone legata al tema, interromperla per far cantare i bambini, poi riprendere e vedere se hanno cantato bene.

4) LE SFIDE:

Con bimbi un po’ più grandicelli create sfide divertenti: ad ogni gioco un punteggio,il punteggio sarà inserito in apposito cartellone che proprio vostro figlio con qualche amichetto avrà creato. Per votare? Create delle palette per le votazioni:)

5) GESTITE AL MEGLIO LE SITUAZIONI DIFFICILI:

L’intervento sui bambini esuberanti deve essere sempre mirato
a pacificare la situazione. Le piccole
esuberanze potrebbero essere sfruttate a proprio vantaggio,
per esempio raccogliendo i commenti e utilizzandoli come
contributo al gioco. ( Nell’ebook a riguardo ci sono tantissimi consigli, consigli mirati a seconda dell’età dei bambini presenti al party)

Insomma, preparare un party in casa può diventare anche un’esperienza educativa che il festeggiato e i piccoli ospiti porteranno sempre nel cuore.

Vi lascio qualche info su questo ebook:

  • LIBRO:E tu da che party stai? Breve manuale per realizzare feste casalinghe ad alto tasso di divertimento!
  • AUTRICE: Daniela Pellegrini
  • EDITO DA: Intrecci edizioni
  • DESCRIZIONE PRODOTTO:Per chi pensa che le feste per bambini siano tutte uguali, troppo costose e poco personali, questo manuale spiega come progettare e realizzare una festa in casa fai-da-te coinvolgente e divertente, senza caos e confusione.
  • PER SAPERNE DI PIU’: visiona ebook qui 

La festa dei nostri figli è una cosa seria, per sempre i nostri bambini porteranno con loro i ricordi di questi giorni indimenticabili, basta poco, basta solo un pizzico di pazienza e buona volontà, il loro sorriso vale più di una casa un po’ in disordine a fine serata. Divertitevi, leggete l’ebook e create feste che si facciano ricordare non dalla quantità di cose belle e cose buone da mangiare ma dalla qualità!

Foto e consigli tratti dall’ebook E tu da che party stai?

Lascia un commento