Naked cake con semi di papavero, ricetta super facile

ricetta naked cake

Se provi la naked cake una volta sarà difficile poterne fare a meno!

Di solito dimentico presto le dosi degli ingredienti di una ricetta, la memoria non è il mio punto forte, ma vi assicuro che basterà preparare questa torta due o tre volte, magari anche solo una e imparerete la ricetta della naked cake a memoria!

Come spiegato nella ricetta pubblicata qualche giorno fa, per questo tipo di torta serve una teglia per torte non più grande di 13 cm. Questa tortiera esiste, è piccola è bassa, l’ho trovata senza fatiche al centro commerciale. Non fatevi ingannare dalla dimensione apparentemente piccola, la torta è piccola ma molto alta, è bellissima da vedere e molto buona!

img_3970

La naked cake con semi di papavero non è un vero e proprio pan di spagna, non è una crostata, cosa sia non lo so, ma è buona, per nulla secca, si mantiene bene anche tre o quattro giorni ben chiusa in contenitore per torte. Potrete usarla come base per una torta di compleanno a più piani oppure prepararla per gustarla a merenda o colazione.

Questa è una naked cake puntellata, una naked cake con semi di papavero.

INGREDIENTI:

  • 200g di burro
  • 200g di zucchero ( anche 180g possono bastare)
  • 200g di farina
  • 3 uova
  • 1 busta di vanillina
  • 8g di lievito per dolci
  • un pizzico di sale fino

PREPARAZIONE:

Montate lo zucchero con il burro usando un frullino o la planetaria. Ottenuta una nuvola omogenea iniziate ad aggiungere una per volta le uova, aggiungete ogni uovo solo quando il precedente si è ben amalgamato all’impasto, unite il pizzico di sale e la vanillina.

Setacciate la farina con il lievito e unitela al composto, con una frusta amalgamate bene, otterrete un composto omogeneo e senza grumi. Aggiungete un cucchiaio colmo di semi di papavero, versate in una teglia ben imburrata e infarinata.

Infornate a 175°C per circa 50 minuti. La torta deve cuocere bene anche al centro. Dopo prova stecchino potete sfornare.

Lasciate che la torta si raffreddi e poi rovesciandola su se stessa rimuovetela dalla tortiera. Se userete uno stampo con cerniera laterale apribile avrete sicuramente meno problemi!

Spolverate con zucchero a velo e servite!

Lascia un commento