Lo spinner è la nuova moda poco digitale che piace tanto ai bambini

Quando l’ho visto mi sono chiesta cosa fosse, qual’era la sua utilità e come mai i bambini andassero alla ricerca di un oggetto che di digitale non ha nulla; lo spinner è la nuova moda del momento!

Di spinner in commercio ne esistono a centinaia eppure non ne avevo mai sentito parlare, i costi di uno spinner vanno dai due/ tre euro ai 20/30euro!

20 euro per uno spinner? Fate un giro su Amazon e vedrete che spinner ce ne sono per ogni tasca, di tutti i colori, di diverse dimensioni e materiali.

Ma come mai questi spinner definiti anti stress piacciono molto ai bambini?

Gli spinner non hanno nulla di tescnologico, al massimo si illuminano e cambiano colore, non si connettono ad internet,non hanno nulla in comune con app e smartphone!

Lo spinner  piace ai bambini e agli adolescenti che fanno a gara per avere lo spinner il più bello tra le mani.

A contribuire al loro successo sono stati anche molti video a loro dedicati da vari youtuber italiani.  In America sono tutti pazzi per gli spinner tanto da essere vietati anche nelle scuole: distraggono gli studenti!

Forse questa piccola marcia in dietro, in un’era completamente digitale, ci voleva proprio!

Vi ricordate i nostri Yo-yo, le trottole colorate, il dado di Kubrik? Questi giochi ci facevano compagnia, erano per noi un passa tempo e anche solo per seguire la moda del momento, dovevamo averne uno.

Lo spinner è l’oggetto moda del momento. Apparentemente strano, a prima vista un oggetto dall’utilità incomprensibile, ma è qualcosa di diverso da un pc, da un gioco virtuale e da un iPad connesso.

Non è meraviglioso sapere che i nostri figli sono umani come noi?

Ho letto che lo spinner è un gioco ideato per essere usato per alleviare stress e favorire la concentrazione mentale, benissimo allora! Muniamoci di spinner anche noi mamme!

 

Lascia un commento