La festa della mamma

Ma perché  la festa della mamma è una ricorrenza  tanto sentita? Sarà perché: la mamma è sempre la mamma?

Una madre puoi amarla, viverla, ignorarla, sentirla 10 volte al giorno o 1 una volta al mese.  Una madre la puoi ammirare, adorare a volte anche odiare, suna mamma può averti partorito e poi abbandonato, può averti adottato e poi amato, qualunque cosa lei abbia fatto  la parola che pronuncerai quando esclamerai di gioia o di dolore sarà: MAMMA!

Mamma si è ogni giorno, anche se si è stanche, anche se si è tristi, anche se ci sente un po’ sole. La mamma è la mamma.

Lei piange, ma con te sorride. Lei sopporta ma a te ti difende, lei si arrabbia e poi ti ama, lei è stanca ma mai si arrende.

La mamma la ami anche se è stata severa, le chiedi perdono e lei ti risponde: “non importa” Lei vorrebbe una gonna nuova ma ti compra una maglia!

Una madre la ami, ma non l’amerai mai abbastanza  perchè lei ti amerà di più.

E’ il ciclo della vita!

Quanfo di diventa madri ci si rende conto di quanto amore quella donna ci ha donato e non l’abbiamo  mai saputo!

Lei ti ha sgridato un milione di volte! Neanche  papà ti ha sgridato quanto lei! Le hai detto un milione di volte: ” mi sposo e me ne vado!”

Ma dove vai se il cuore è legato a lei? Potrai essere lontana dai suoi occhi ma mai sarai davvero distante dal suo cuore.

Potrai andare dove vuoi, stare con chi vuoi, vivere la tua vita senza lacci e catene, potrai fare a meno di tutti e tutto, potrai rinunciare a tutto, ma sempre ripeterai ad alta voce o nella mente il suo meraviglioso nome: mamma.

La festa della mamma è un inno all’amore! La festa della mamma ci ricorda che al mondo non esiste persona più bella e importante di lei.