L’importante alleanza scuola famiglia e la corresponsabilità educativa

Si parla tanto di Corresponsabilità Educativa tra Scuola e Famiglia: ma l’alleanza scuola famiglia esiste? Cosa significa avere fiducia nel rispetto dei ruoli e cooperare contemporaneamente?

Anche quest’anno scolastico è giunto al termine. Adesso dobbiamo pensare (da genitore single, genitore separato o coniugato) a quali attività far svolgere ai propri figli e per cercare di dare una continuità all’operato della scuola rendendo tutto divertente e strettamente “estivo”.

La domanda molto ricorrente in questi giorni, a prescindere dall’età del bambino è: “Com’è andata quest’anno a scuola?”

E’ importante peró anche chiedersi se si è riusciti ad instaurare un buon rapporto con le insegnati e la scuola!

I bambini crescono e bisogna approcciarsi con i nuovi sistemi, i nuovi docenti e le nuove regole, Come dobbiamo comportarci?

L’alleanza  scuola famiglia è fondamentale per una corretta cooperazione.
Cosa significa avere fiducia nel rispetto dei ruoli e cooperare contemporaneamente?

Mi permetto di indicarvi un piccolo promemoria. (Post Di Paola Albo, avvocato civilista )

Per un insegnante conoscere come vive il suo alunno fuori la scuola è il modo più semplice per annoverare ai suoi contesti, così come per un genitore è importante apprendere di certi comportamenti e atteggiamenti in classe del proprio figlio.

Non è assolutamente facile instaurare dei costanti e corretti rapporti ma “ bisogna farlo” senza pregiudizi.

La Scuola e la famiglia sono due grandi sistemi, entrambi influenti nell’educaziobe dei nostri figli.

Nel tempo questo sistemi  hanno dovuto rivedere i loro rapporti, rispetto al trascorso, per andare incontro alle metamorfosi sociali di questi ultimi decenni.

E’ importante sapere che la scuola italiana si avvale di organi di gestione, di organi rappresentativi interni ed esterni alla scuola: docenti – studenti – genitori.

La funzione degli organi collegiali è diversa secondo i livelli di collocazione: è consultiva e propositiva (consigli di classe e interclasse); è deliberativa ai livelli superiori (consigli di circolo/istituto, consigli provinciali).

Se pur in modo schematico e riassuntivo ricordiamo al momento i seguenti organi:

– Consiglio di intersezione per la Scuola dell’infanzia composta da tutti i docenti e un rappresentante dei genitori per ciascuna delle sezioni interessate con la Compresenza del Dirigente Scolastico
– Consiglio di interclasse per la Scuola Primaria composta da tutti i docenti ed un rappresentante dei genitori per ciascuna delle classi interessate con la compresenza del Dirigente Scolastico.

Man mano che cresciamo insieme analizzeremo gli altri organi, è importante conoscerli per essere presenti, per istaurare un’alleanza scuola famiglia  e far sentire anche la voce per il benevolo dei nostri figli.

Paola Albo

Lascia un commento