Gioco di società estivo, giochiamo DI NUOVO?

E’ tempo di vacanza estive e i bambini sono a casa che oziano tutto il giorno?

Diciamo che non tutti i bambini con la chiusura delle scuole rimangono a casa, molti frequentano già i centri estivi che seppur molto costosi sono una valida alternativa al non far nulla, nei centri estivi si impara molto, si sta in comunità e ci annoia poco!

Ma tutti i bambini che rimangono a casa perché mamma e papà non posso permettersi cifre da capogiro da investire nei centri estivi cosa fanno? Vanno all’oratorio della chiesa che ahimè impegna i ragazzi solo di pomeriggio e solo per poche settimane!

La mamma qualcosa deve inventarsi, tenere i bimbi a oziare sul divano non è costruttivo e neppure un bel vedere, e non è nemmeno una grande genialità tenerli davanti al cellulare, iPad, PC, Play Station e videogiochi. Non sono contro la tecnologia ma ritengo che a tutto c’è un limite e il limite esiste.

I giochi di società? Ci avevate pensato?

Molto spesso i giochi di società vengono dimenticati, da quando i social e i giochi virtuali hanno invaso i nostri spazi e il nostro modo di vivere abbiamo dimenticato di quanto era bello giocare a Monopoli con mamma e papà. Quando ero piccola, giocare a Monopoli o a Risico era un momento fantastico di condivisione famigliare, il massimo della tecnologia a casa mia era la TV, poi crescendo sono arrivati i videogiochi che a dire il vero non hanno mai preso piede in casa nostra, sarà perché costicchiavano un pochino e non potevamo permetterci cose non del tutto necessarie. Beh, se proviamo oggi a dire un bambino che l’Ipad non è necessario a soli tre anni si farebbe una bella risata!

I tempi cambiano e noi genitori con prole a seguito ci facciamo trascinare dalle mode, dalle correnti, poi immancabilmente sbraitiamo se vediamo nostro figlio che dopo 4 ore è ancora lì che tenta di buttar giù il grosso energumeno del suo videogioco.

Ho deciso di parlarvi di  DINUOVO  perché l’ho considerato un “salva estate”, una valida alternativa a ozio, dolce far nulla e tecnologia succhia cervello.

DINUOVO è un gioco di altissima valenza educativa! Se i vostri bambini amano il mondo dei Dinosauri questo gioco è da inserire tra le cose che potrebbero tenerlo impegnato per molte ore, ore di gioco costruttivo!

DINUOVO è stato realizzato in collaborazione con uno dei più importanti paleontologici del mondo Cristiano Dal Sasso che ha reso questo gioco, oltre che vivace e divertente, un gioco con un’altissima valenza educativa.

Appena aperta la scatola, io e mio figlio, ci siamo resi conto che con questo gioco ci saremmo diverti e avremmo imparato tanto sul mondo dei dinosauri.

MA COME SI GIOCA?

Il gioco è suddiviso in due fasi: nella prima fase bisogna conquistare le uova girando la branchiofreccia ed eseguendo l’azione indicata dalla freccia, ad esempio, se la coda indica la bistecca bisogna prendere l’uovo di un dinosauro carnivoro, se la coda indica  le due zampine vuol dire che bisogna prendere l’uovo di un  dinosauro bipede. Nella seconda fase le uova si schiudono e i dinosauri devono combattere mettendo in campo le proprie abilità: intelligenza, agilità, armi, corporatura, è importante  quindi scegliere i dinosauri più forti e per poterlo fare bisognerà conoscere bene  bene i 25 dinosauri protagonisti del gioco…

Dopo aver dedicato un po’ di tempo alle istruzioni ( in mezz’ora noi abbiamo organizzato il gioco) papino e figlio hanno dedicato un’intera mattinata  domenicale e piovosa a giocare, lottare e imparare.

Memorizzate le regole, nei giorni successivi, mio figlio ha tranquillamente giocato in compagnia di amichetti e cuginetti.

Con DINUOVO si può tranquillamente giocare sul pavimento, è un gioco consigliato per bambini dai 6 in su e i giocatori vanno da un minimo di due a un massimo di quattro.

Le alternative ai giochi online e videogiochi virtuali ci sono, bisogna solo volerle vedere.

Ringraziamo Creativamente per averci omaggiato e fatto conoscere DINUOVO e tutti i suoi dinosauri, troverete info dettagliate e tanti altri giochi “salva estate” sul sito di creativamente.  Per acquistare il gioco. 

Possiamo tranquillamente inserire Dinuovo tra le cose “A misura di bambino

Lascia un commento