Freddo e neve al sud scuole chiuse. Rivogliamo il sole

Il sud è sotto la morsa del freddo! C’è la neve! Ci sono -4 gradi. Le scuole sono chiuse. Non si esce nemmeno per andare a far la spesa. ( O quasi)

Ridateci il soleee!

I bambini sono al settimo cielo, l’epifania, che le feste doveva portare via ha invece portato la neve, il freddo, il cielo bianco e le scuole son rimaste chiuse, i marciapiedi sono ghiacciati, molti paesi sono ko!

Adesso i settentrionali penseranno… ” è che sarà mai un po’ di neve e qualche meno sulla colonnina” Il vero problema è che noi non siamo abituati, forse nemmeno tanto attrezzati, a Dicembre giriamo con i 100 grammi ( giubbini 100 grammi), le figliule vanno in giro con pantaloni super strappati, le sciarpe sono accessori da sfoggiare la Domenica e i cappelli  di lana quasi non esistono ( li usiamo solo per i bambini).

No! Decisamente no! Questo freddo non fa per noi!

Siamo pinguini allo sbaraglio! Siamo eschimesi da strapazzo! Non vogliamo mica congelare la Puglia e i pugliesi? Anche le cime di rape son diventate carissime in questi giorni è noi senza le orecchiette con le cime di rape non possiamo vivere!

Ma voi avete idea di cosa vuol dire per noi restare in casa segregati?

Neve in Puglia, foto di Paola Albo

Neve in Puglia, foto di Paola Albo

Abbiamo ricominciato a infornate i dolci di Natale, nei pomeriggi impastiamo il pane e la sera friggiamo i panzerotti! Se andiamo avanti così diventiamo TUTTI balenotteri spiaggiati sul mare ghiacciato!

Su, lo scherzo è bello finché dura poco e carnevale non è ancora arrivato!

Rimettiamo tutto al proprio posto e facciamo finta che non sia mai successo!

Abbiamo fatto i pupazzi di neve, abbiamo inscenato Frozen e abbiamo scattato foto sulla neve che possono bastare per vent’anni! ADESSO basta però! Rivogliamo le nostre mattine soleggiate, vogliamo uscire e abbandonare i super cappotti!

E non sogghignate! Lo so che siete felici per la nostra quasi “tragedia  greca” 😂

Buon Gennaio a tutti!

 

 

 

Lascia un commento