Danubio salato, ricetta senza burro

danubio

Il Danubio è uno di quei finger food a cui davvero non si può dire di no!


È soffice come una nuvola, ai bambini piace davvero tanto, si può farcire a seconda dei propri gusti, si prepara in pochissimo tempo e può diventare l’opzione perfetta quando si decide di organizzare un party a casa.
Esistono numerose versioni di Danubio, non chiedetemi l’esatta ricetta napoletana perché non la conosco anzi invito qualche lettore di Napoli a mandarci la ricetta doc così avremo modo di provarla!
In questa ricetta ho un po’ deciso da sola la quantità di olio da utilizzare, ho optato per un solo uovo e ho preferito l’olio di oliva a al burro perché lo trovo più salutare. Il Danubio non ne ha perso in friabilità e nemmeno in gusto, è soffice e leggero, anche l’indomani si presenta morbido e appetitoso.
INGREDIENTI:
280g di farina Manitoba per pane e lievitati ( usato farina coop )
220g di farina 00
80g di olio di oliva
Un cucchiaino scarso di sale
mezzo cucchiaino di zucchero
1 uovo
Mezzo cubetto di lievito
250ml di latte
50g di mortadella a dadini
150 g di scamorza stagionata
Peperoni in agrodolce ( potete non usarli)
1 rosso di uovo
Sami di papavero o semi sesamo

PREPARAZIONE
Sciogliete il lievito nel latte, unitevi il sale, ( usato latte a temperatura ambiente), aggiungetelo alle farine e iniziate a impastare, potete lavorare impasto a mano o usare l’impastatrice, mentre impastate aggiungete l’olio e lo zucchero.
Ottenuta una palla, non appiccicosa ed elastica,riponetela in una ciotola ermetica, chiudete, avvolgere da qualche coperta e lasciate lievitare per circa 3 o 4 ore.
L’impasto triplicherà di volume.
Nel frattempo tagliate a dadini scamorza e mortadella,ovviamente potete usare il prosciutto, il salame o altro tipo di formaggio, consiglio però formaggi compatti che non contengano mota acqua come è mozzarelle fresche.
Adesso non vi resta che strappare con le mani un pezzo di pasta, appiattirla leggermente, riempirla e poi chiudere come si fa con un fagottino.
Foderate una teglia da 28 di carta da forno e disponete le palline una accanto all’altra, non appiccicatele però, abbiate premura di distanziarlo qualche cm, nella seconda lievitazione cresceranno e si legheranno tra loro.
Prima di informare spennellate il rosso di uovo su tutte le palline e spolverate con i semi di papavero,semi di zucca o semi di sesamo.
Lasciate riposare il tutto un altra mezz’ora e poi infornate per circa 25/30 minuti, forno già caldo a 200C.
Se volete preparare il Danubio dolce potete usare medesima ricetta è farcire con cioccolato, crema o marmellata!