Danubio con provola affumicata e prosciutto, impasto senza uova

Tante piccole palline, una accanto all’altra danno forma a un Danubio,

Ho preparato questo danubio con provola in versione mignon ( tante piccolissime palline una accanto all’altra)  per la festa di compleanno di mio figlio, ho decorato poi con tante bandierine, una bandierina su ogni pallina, vi lascio immaginare l’entusiasmo dei bambini quando ho l’ho servito.

La foto non è stato possibile scattarla, quando ci ho pensato era davvero troppo tardi..il danubio mini è stato spazzolato in men che non si dica! Per i bambini eviterei i semi di papavero, loro sono un po’ schizzinosi e potrebbero non gradirli.

Le ricette sul Danubio sono tantissime, io stessa ne ho provate almeno tre o quattro, quale sia l’autentica davvero non lo so, quello che però ho constatato è che tutte le ricette portano a un risultato: soffici mini panini a cui è davvero difficile resistere!

Per preparare un Danubio non serve essere delle cuoche sopraffine, se non avete l’impastatore non sentitevi tagliate fuori, le manine impastano benissimo!

Questa ricetta non prevede l’uso dell’uovo nell’impasto, è stato usato l’uovo solo per la copertura prima di infornare per avere l’effetto dorato che vedete in foto ,non è grave ometterlo, avrete un danubio simile a un panino.

Se avete in Casa la manitoba usate 350g di Manitoba e 350 di farina 0, io ho usato solo farina 0

ingredienti:

  • 700g di farina 0
  • 50g di burro
  • 100g di olio evo
  • un cucchiaio raso di sale fino
  • 7 g di lievito di birra
  • 100g di acqua
  • 180g di latte
  • Provola q.b.
  • prosciutto  a dadini q.b.
  • semi di papavero
  • rosso di uovo per copertura finale

Preparazione:

Sciogliete il sale nell’acqua, aggiungete l’olio e sbriciolatevi dentro il lievito.

Unite alla farina il burro morbido, il latte a filo e iniziate a impastare, sempre a filo unite il composto acqua/ olio e impastate sino ad ottenere un panetto omogeneo che non sia appiccicoso, tenete da parte altri 50g di farina, nel caso in cui il composto sia umido aggiungetela pian piano.

Ottenuto un impasto elastico e fermo riponetelo in una ciotola, chiudete con pellicola e riponetelo in forno chiuso ( spento) per qualche ora. Triplicherà di volume.

Tagliate a dadini il prosciutto e la provola affumicata o scamorza

Adesso tirate dei piccoli pezzi dalla pasta ben lievitate, formate dei piccoli dischi, farciteli e chiudeteli a palla.

Foderate di carta da forno una pentola di 32.cm e disponete le paline una accanto all’altra lasciando qualche millimetro di spazio tra una pallina e l’altra! Le palline raddoppieranno di volume nella successiva lievitazione, tenetelo a mente mentre create il vostro danubio.

Lasciate lievitare ancora qualche ora il Danubio con provola. 

Raddoppiato di volume, unite un goccio di latte al rosso di uovo, mescolate e spennellate la superficie del danubio, aggiungete i semi di papavero e infornate a 180° per circa 30 minuti.

Quando il danubio è dorato sfornate.

Lasciate raffreddare e poi riponete in piatto da portata.

Potete usare la stessa ricetta per un danubio dolce, farcite con crema di nocciole e buona merenda!