Crostatine della nonna con crema e pinoli

Piccole crostatine friabili con morbida crema al limone e pinoli 

A una crostatina non si può dire di no! Se poi la prepara la mamma, la nonna o la zia in casa sicuramente rifiutare è un sacrilegio!Puoi mangiarle, a colazione a merenda, puoi gustarla con il caffè, con il the, con un succo di frutta fresca di stagione, sua maestà  pasta frolla è una vera tentazione per grandi e piccini!

Prepararle è davvero semplicismo, per i decori date libro sfogo alla fantasia, ( come creare crostate decorate ) vanno benissimo anche in versione tradizionale come le nostre nonne facevano tanto tempo fa… rotoloni di frolla ad incrocio e in forno!

INGREDIENTI per la frolla:

  • 300G di farina
  • 125g di zucchero
  • 125g di burro
  • 1 tuorlo
  • un rosso di uovo
  • scorza di limone biologico grattugiata finemente

PER LA CREMA

PROCEDIMENTO:

Unite alla farina il burro freddo, se il burro è troppo morbido avrete problemi ad impastare, avviate il mixer o robot da cucina, ottenuto un composto granuloso continuate a impastare con le mani per evitare che la frolla nel mixer impazzisca, aggiungete le uova, lo zucchero, il lievito, la scorza del limone e amalgamate senza lavorare troppo troppo l’impasto, ottenuto un panetto avvolgetelo in pellicola trasparente e lasciate riposare almeno 2 o 3  ore in frigorifero. Se la frolla riposerà il tempo necessario non avrete problemi quando stenderete l’impasto.

Preparate la crema, lasciatela raffreddare  poi aggiungeteci i pinoli tostati leggermente. E’ importante tostare i pinoli, non dimenticate questo passaggio.

Stendete ¾ della vostra frolla, farcite con la crema arricchita dai pinoli tostati, decorate come più preferite!

Infornate a 180° per circa 35 minuti.

Sfornate quando è dorata, lasciatela raffreddare e poi rimuovetela dallo stampo.

Crostatina buonissima anche gustata fredda! Sono profumatissimo, un dolce delizioso che piacerà tanto ai vostri bambini.

Lascia un commento