Crostata salata green al profumo di basilico

Crostata salata, ripiena di formaggio fresco e prosciutto al  profumato di basilico.

Se sbagli una sbriciolata ti ritrovi una crostata che diventa crostata chiusa se ci metti uno strato di frolla sopra!

Questa crostata chiusa nasce un pò per caso, volevo preparare una sbriciolata per la nostra Domenica fuori casa ma un pò più di olio è caduto nel mixer! Ops! pasticcio?

Nessun pasticcio, ecco una crostata chiusa appetitosa, buonissima anche fredda, leggera, profumata, insomma, un vero e proprio successo! E pensare che il tutto nasce dalla mitica sbriciolata dolce di marmellata, cioccolato e mandorle di Marilena, ( mammachefame) una mamma che cucina da cuoca e che qualche mese fa ci ha omaggiato della sua ricetta!

Come ha fatto a diventare green? La ruchetta ha fatto il suo dovere!

Prendete nota!

INGREDIENTI per uno stampo da Plumcake

  • 100g di farina 0
  • 120g di parmigiano grattugiato
  • 50 g di ruchetta fresca
  • 2 foglie grandi di basilico fresco
  • 50g di olio di oliva
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 35 g di latte fresco
  • 1 uovo grande

RIPIENO:

  • 200g di formaggio spalmabile
  • 100g di prosciutto a dadini
  • polvere di noci e pistacchi

PREPARAZIONE:

Inserite nel mixer la ruchetta e il basilico, frullate qualche secondo.

Inserite nel mixer o in una ciotola bella grande la farina e il formaggio grattugiato ( se volete una frolla più saporita potete usare 50% parmigiano e 50% formaggio romano), aggiungete il basilico/ ruchetta tritata, il sale, l’olio, l’uovo e impastate. Aggiungete a filo il latte, quando la frolla è morbida formate un panetto e lasciatelo riposare 50 minuti in frigorifero.

Stendete la frolla nel vostro stampo da plumcake, se usate uno stampo in silicone non sarà necessario imburrare, stendete 1/3 della frolla green preparata con le dita alzando di almeno 1cm i bordi laterali.

Con una frusta montate il formaggio cremoso e aggiungete il prosciutto a dadini, versate il tutto sulla frolla appena stesa.

Stendete la rimanente frolla con un mattarello infarinato su un foglio di carta da forno, il foglio vi aiuterà a richiudere la crostata evitando crepe o rotture della frolla appena stesa.

La crostata salata è adesso chiusa! Rimarrà ben umida al suo interno e friabile in superficie. Infornate a 180°C per circa 20 minuti, forno ventilato. Trascorso questo tempo sfornate, aggiungete la polvere di noci e pistacchi e infornate per altri 5 minuti.

I tempi di cottura sono indicativi.