Crostata alla crema e gelatina di melone

E’ festa, è buona, è speciale, semplicissima da preparare, anche chi non se ne intente tanto di cucina può preparare questa crostata alla crema ricoperta di golosa gelatina al melone.

Potete scegliere il melone che più preferite, scegliendo quello arancione però avrete un effetto scenografico più incisivo, per la crema, preparate una classica crema pasticciera magari aromatizzata al rum, visto che però questa crostata piace tanto ai bambini, consiglio di lasciarla così com’è…semplice, genuina a prova anche di bambino!

Versione con melone bianco

Unica nota importante è usare una teglia con chiusura a cerniera oppure una teglia con fondo rimovibile.

Ingredienti:

PER LA FROLLA:

  • 320g di farina per dolci
  • 125g di zucchero
  • 120g di burro
  • un uovo intero e un rosso
  • Scorza finemente grattugiata di limone bio

PER LA GELATINA DI MELONE:

  • 200 gr di melone pulito e tagliato a dadini
  • 3 gr di gelatina in fogli
  • 2 cucchiai di zucchero

PREPARAZIONE:

Preparate la frolla: Senza lavorare troppo l’impasto unite tutti gli ingredienti, appena sono amalgamati formate una palla e lasciate riposare in frigorifero per almeno 50 minuti.

Preparate la crema, versatela in una ciotola, ricoprite con pellicola e fatela raffreddare.

Stendete la frolla, versatevi dentro la crema fredda e infornate a 175°C per circa 30 minuti, dopo i primi 20 minuti coprite la crostata che è in forno con un foglio di carta stagnola, eviterete che la crema brunisca.

Sfornate e lasciate freddare completamente senza rimuovere dalla teglia.

Nel frattempo preparate la coulis o gelatina di melone.

Immergete i fogli di gelatina in un bicchiere pieno di acqua fredda.

Pulite e tagliate a pezzi il melone, versatelo in un pentolino, aggiungete lo zucchero e lasciate cucinare a fiamma bassa sino a quando il melone non è reso in poltiglia. Spegnete la fiamma, unite la gelatina strizzata e con un mestolo mescolate… lasciate riposare in frigo qualche minuto.

Versate sulla base della crostata alla crema e nipote in frigorifero.

Dopo qualche ora la gelatina sarà ben ferma e potrete gustare la torta.

Decorate come preferite, potrete creare delle stelle, fiori utilizzando il melone e qualche stampino ad espulsione.

Lascia un commento