Crescendo capirai?

Arriverà il giorno in cui tu capirai. Capirai che una mamma non è mai stanca di amare un figlio anche se un figlio crede di poter far a meno del suo amore.

Arriverà il giorno in cui tu comprenderai il perché di tutti i miei no, capirai perché ripeto sempre “fai il bravo”, capirai perché dirò “torna presto stasera”.

Un giorno comprenderai perché mi arrabbio così tanto se non ti copri quando fa’ freddo, comprenderai perché ogni giorno ti porto a scuola e non importa se fuori c’è la neve, il temporale, la grandine, il freddo, o troppo caldo.

Un giorno comprenderai perché mamma a volte non compra una maglia per sé ma poi a te ne compra due, comprenderai perché quel salvadanaio ogni giorno deve fare “tin tin” e darai anche tu valore alle piccole cose, perché è dalle piccole cose che inizia tutto.

Capirai perché la mamma ti stringe forte e ti chiede un bacino quando è triste, capirai perché ogni sera anche se stai già dormendo ti bacia e dice “ buona notte amore mio” e capirai che ogni mia punizione fà male più a me che a te.

Tu crescerai, prenderai la tua strada, e chissà, avrai anche tu un giorno figli da amare, allora si che capirai davvero e forse mi amerai di più.

E perdonerai quella mamma a volte invadente, a volte rompi scatole, a volte stressante,  severa, lunatica, a volte troppo emozionata, poi testarda, poi caparbia, e anche appiccicosa”

Tu capirai e forse mi dirai, grazie mamma

Io l’ho già fatto con la mia. Grazie mamma.

Sabina Brudaglio