Crescendo capirai?

Arriverà il giorno in cui tu capirai. Tu capirai che una mamma non sarà mai stanca di amare un figlio anche se quel figlio crederà di poter far a meno del suo amore.

Arriverà il giorno in cui tu comprenderai il perché di tutti i miei no, capirai perché ripeto sempre:  “Stai attento e fai  il bravo”, capirai perché ti dirò: ” Torna presto stasera”.

Un giorno comprenderai perché mi arrabbio così tanto se non ti copri quando fuori fa freddo, comprenderai perché ogni giorno ti porto a scuola e non importa se fuori c’è la neve, il temporale, la grandine, il freddo, o troppo caldo.

Tu crescendo capirai perché mamma qualche volta non compra una maglia per sé e poi a te ne compra due.

Tu comprenderai perché ci tiene un sacco a quel salvassimo e spero imparerai a dare anche tu il giusto valore alle piccole cose, perché è dalle piccole cose che inizia tutto.

Capirai perché la mamma ti stringe forte e ti chiede un bacino quando è triste, capirai perché ogni sera anche se stai già dormendo ti bacia e dice “ buona notte amore mio” e comprendetai che ogni mio rimprovero severo fa molto più  male.

Tu crescerai, prenderai la tua strada e chissà se anche tu un giorno figli da amare. Quel giorno capirai molte cose e forse mi amerai di più.

E mi perdonerai. Da genitore tu perdonerai quella donna spesso invadente, a volte rompi scatole, forse troppo stressante, forse un po’ severa, forse un po’ lunatica.

Impararei ad apprezzare quella mamma che si emozionava davanti a una vittoria, a un tuo goal, alla tua recita e perdonerai la sua testardaggine, la sua caparbietà, il suo essere appiccicosa.

Tu capirai e forse mi dirai, grazie mamma

Io l’ho già fatto con la mia. Grazie mamma.

Sabina Brudaglio

Lascia un commento