Perché i bambini non dovrebbero saltare la colazione

bambini non dovrebbero mai saltare la colazione

Il modo più corretto per affrontare la giornata è iniziare con un’ abbondante e sana colazione. Perché i bambini non dovrebbero  saltare la colazione?

È risaputo, che il primo pasto del mattino è da considerarsi il più importante, i bambini  non dovrebbero mai saltare la colazione ( come anche gli adulti) per poter riuscire ad affrontare la giornata con il giusto “carburante”. ( Post in collaborazione con Humana)

Con i bambini più grandi il momento della colazione è forse il più semplice da gestire, con i più piccoli potrebbero sorgere piccole complicazioni.

I vostri bimbi più piccoli fanno i capricci la mattina a colazione?

La mia piccola peste di due anni e mezzo è un campione in “ capricci a colazione”, ogni pretesto diventa una buona opportunità per decidere di abbandonare latte, posata e biscotti!

Ovviamente ai capricci le mamme non possono soccombere, non possiamo  farci condizionare ma insistere, insistere affinché i bambini possano nutrirsi nel modo giusto per affrontare al meglio le attività di gioco all’asilo, a casa o al parco.

I bambini non dovrebbero saltare la colazione perché:

  • Potrebbero avere molta fame prima dellora di pranzo.
  • Potrebbeto sentirsi meno tranquillo tra un pasto e l’altro a causa della fame.
  • Sarebbero più propensi a mangiare  fuori orario.
  • Si potrebbe compromettere anche il momento del pranzo.

Un modo simpatico per invogliare il bambino a mangiare  è costruire una piccola casetta di biscotti.

bambini non dovrebbero saltare la colazione

Davanti al buon bicchiere di latte o yogurt, create con i biscotti una piccola casetta, sarà il bambino a decidere da dove iniziare!

Tetto o porta?
Se il gioco funziona la colazione è salva!
L’indomani create una nuova sagoma: un fiore, un cane, un piccolo orsetto!

Iniziare bene la giornata è davvero molto importante!

Noi mamme dovremmo imparare a preoccuparci di meno del latte versato sul tavolo o sul pavimento e  lasciare ai nostri figli la libertà di provare, scoprire, toccare con mano gli alimenti.

Nei mesi di svezzamento e ancora oggi, per la colazione ho sempre scelto biscotti facili da masticare.
I biscottini biologici Humana, grazie alla loro speciale consistenza, si sciolgono facilmente in bocca e sono facilmente deglutibili.
I bambini, non solo i più piccini, li mangiano volentieri, possono essere consumati a colazione come a merenda accompagnati da latte, yogurt e succo di frutta.

Provate a preparare un frappé con frutta fresca, mezzo vasetto di yogurt e qualche biscotto ( due o tre).
Servite il frappé appena preparato, la consistenza la decidete voi aggiungendo o diminuendo la quantità dei biscotti.

I biscotti Humana non contengono olio di palma, sono preparati con ingredienti selezionati. Sono ottenuti con i metodi dell’agricoltura biologica, che utilizza solo tecniche di coltivazione e allevamento naturali, escludendo l’utilizzo di OGM.

Anche se hanno qualche annetto e masticano tutti gli alimenti senza fatica è sempre consigliabile non lasciare mai soli i bambini quando mangiano!

Seguite sempre i consigli del pediatra.

Lascia un commento